Welcome to Agropoli informazioni turistiche su Agropoli | Info | Hotel | Ristoranti | WebDirectory | News | Forum | Welcome to Agropoli informazioni turistiche su Agropoli

Pisciotta

Le prime ipotesi sulle origini e sulla storia di Pisciotta, sono collegate alla distruzione di Troia (650 A.C.). Nel 650 A.C. i troiani, sfuggiti all'incendio ed alla distruzione della loro città, approdarono sul lido ionico, dove fondarono Siri. Gli abitanti di Siri, i Sirini, avanzarono verso Ovest, seguendo l'ampia valle del fiume Sinni, fino al lago ed al monte Sirino (che da essi presero il nome), presso l'odierna Lagonegro, si spinsero fino al mar Tirreno, sul lido dell’odierno Golfo di Policastro. Qui essi fondarono la colonia di Pixous. A testimonianza di ciò una rarissima serie di antiche monete, recanti, in caratteri arcaici, i nomi coniati di Sirinos e Pixoes, riferentisi, rispettivamente, alle popolazioni delle due città di Siri e Pixous... E' l'anno 915 a segnare la nascita di Pisciotta. Gli abitanti di Bussento, dopo che i Saraceni di Agropoli assalirono, saccheggiarono e diedero alle fiamme il loro villaggio,cercarono scampo sui monti e sulle alture circonvicine. Molti si trasferirono al di là dei promontorio di Palinuro, dove formarono un piccolo villaggio, che chiamarono, in ricordo della perduta patria, Pixoctum, cioè piccolo Pixous. Da Pixoctum si ebbero poi Pixocta, Pissocta e Pisciotta. Con i suoi fabbricati di fattura medievale sovrastati dalla severa mole dei Palazzo Marchesale che si trova sui resti di un antico Castello del XII Secolo, costruito tra il 1600 e il 1700 dai Pappacoda, Pisciotta ha un litorale di 10 Km circa di variegate spiagge: Fiumicello ed Acquabianca, Passariello, Torracca che sono tutte ciottolose; le spiagge dell'area portuale e dell'abitato di Marina, della Ficaiola, sono invece sabbiose-ciottolose; della Gabella è sabbiosa. Pisciotta con un clima tra i più miti e gradevoli, con temperature medie che oscillano d'inverno sui 10/11 gradi centigradi e d'estate sui 22/23. Con un mare nei cui fondali è presente la POSIDONIA, una pianta che segnala il buono stato di salute dell'habitat. Le risorse prevalenti di Pisciotta sono il turismo, l'artigianato e l'olio d'oliva (prodotto da piante millenarie). Gli olivi sono conosciuti in botanica con il nome di: Ulivo Pisciottano, queste olive producono un olio speciale che ha il colore trasparente, il sapore squisito e qualità mediche speciali. È uno degli olii più saporiti in Italia La maggior parte degli olivi sono vecchi 3 o 4 secoli e sono considerati monumenti nazionali. In ripresa si segnala la pesca, dopo il completamento del porto. 3.500 sono i posti letto tra alberghi, villaggi, campeggi ed appartamenti per vacanze. Consigliata la visita alla cappella di S. Michele Arcangelo, che venne costruita nel 1731 con organo a canne del 1743. Anche la cappella della Mercede, ha un notevole valore; fondata nel 1728 si può ammirare un piccolo presepe napoletano settecentesco; inoltre vi sono i resti del convento dei Minori Osservanti, fondato da Giovanni d'Aragona, che nel periodo napoleonico venne requisito dalle autorità militari per ospitare le guarnigioni. Infine molto suggestivo il palazzo dei Baroni, nella frazione Rodio, complesso con torre quadrata e statue in pietra di abbellimento della facciata, raffiguranti teste di animale e umane.

Numeri Telefonici Utili

  • Municipio 0974/973875
  • Associazione turistica Pro-loco 0974/

Principali Manifestazioni

  • Mercato (ogni Mercoledì, in area parcheggio)
  • Fiera di S. Giuseppe frazione Caprioli (19 Marzo)
  • Visita guidata settimanale al centro storico (da Giugno a Settembre)
  • I concerti del Lunedì (Giugno a Settembre)
  • Sagra della salsiccia frazione Caprioli (Luglio)
  • Festa di S. Caterina frazione Caprioli ( di Agosto)
  • Sagra del cinghiale frazione Rodio (Agosto)
  • Festa di S. Agnello Abate frazione Rodio (8 Agosto)
  • Festa di S. Agnello Abate (10 Agosto)
  • Sagra del pesce frazione Marina (Agosto/Settembre)
  • Mostra di pittura (Agosto/Settembre)
  • Rassegna teatrale del Cilento (Agosto e Settembre)
  • Maratona degli ulivi, gara internazionale (Settembre)
  • Rassegna canora per giovani artisti (Settembre)
  • Premio nazionale di poesia "Alessandro Pinto" (Settembre)
  • Festa di Maria SS. di Portosalvo frazione Marina (8 Settembre)
  • Premio giornalistico "Cilento" (Dicembre/Gennaio)
  • Fiera di S. Lucia frazione Rodio (13 Dicembre)

Panorama


Torre marina


Il porto


Palazzo Francia


Vista notturna


Frazione Marina di Pisciotta


Litorale


Piantagione di ulivi


Centro storico