Welcome to Agropoli informazioni turistiche su Agropoli | Info | Hotel | Ristoranti | WebDirectory | News | Forum | Welcome to Agropoli informazioni turistiche su Agropoli

Pertosa

La fama di Pertosa strettamente legata alle sue grotte, che attraggono turisti provenienti da tutto il mondo. Ci nonostante la cittadina offre al turista anche una sua immagine di grande valore architettonico. Passeggiando per il centro storico, ad esempio, si giunge in Piazza San Benedetto che, ornata da una fontana arricchita da stallattiti e stalagmiti, rappresenta il centro sociale ed economico del paese. Di particolare interesse la Chiesa di Santa Maria delle Grazie che conserva due pregievoli dipinti. Il paesaggio reso suggestivo dalla spettacolare Cascata del Marematico che irrompe sul fiume Tanagro che dal Vallo di Diano riprende il suo corso nel territorio di Pertosa. La cascata, visibile dal ponte che in localit Marematico attraversa il fiume, alta circa 50 metri.L'intero territorio interessato da circa 40 ettari di bosco ceduo nella zona montagnosa della catena degli Alburni. Si tratta di formazioni miste: castagno, cerro, acero, carpino, di piante di quercia e faggio oltre a coltivazioni tipiche come l'ulivo. La fauna quella tipica dell'Appennino: volpi, scoiattoli, cinghiali, lepri, tassi, lupi, falchi e altri rapaci. Vi inoltre una riserva di cinghiali nella zona della catena degli Alburni gestita dalla provincia.

Le grotte

Attrattiva principale di Pertosa resta, comunque, la Grotta dell'Angelo, il fenomeno carsico pi rilevante non solo della catena montana degli Alburni, ma anche della Regione e la cui origine stata considerata dagli studiosi risalente a circa 35 milioni di anni fa. L'accesso alle Grotte rappresentato da un ampio androne, nel quale collocato l'altare dedicato a San Michele. Un barcone permette di attraversare un corso d'acqua, che ha origine dalle acque sotterranee, e che prende il nome di Fiume Negro. Il sistema di grotte e cunicoli si articola in quattro rami principali tre dei quali hanno una lunghezza di 2500 metri circa. Di pi difficile accesso il ramo meridionale per lo scorrimento violento delle acque. Molto pittoresco il braccio della Sorgente che pu essere percorso fino al braccio Paradiso. Nel braccio delle Meraviglie le stalattiti e le stalagmiti appaiono in tutta la loro bellezza: tra varie forme assunte da queste particolari formazioni naturali possibile scorgere figure quali l'Elefante, la Sfinge. La grotta ha termine con la Sala delle Spugne, ove vi una particolare limpidezza delle formazioni calcaree: una meravigliosa opera di intarsio naturale che affascina gli studiosi e i visitatori. Interessante la flora e la fauna presente all'interno delle grotte che rappresentata da muschi, licheni e pipistrelli che godono di un ottimo habitat. A circa duecento metri dall'antro delle Grotte vi un ampio parcheggio per auto e bus e, senza rompere l'armonia della nature, nei dintorni sono sorti efficienti luoghi di ristoro, dove si possono gustare la squisitezza e la genuinit della cucina locale.

Numeri Telefonici Utili

  • Municipio 0975/397028
  • Associazione turistica Pro-loco 0975/23298
  • Comitato grotte di Pertosa 0975/397037

Principali Manifestazioni

  • Sagra dei vermicelli (carnevale)
  • San Benedetto - Santo Patrono (21 Marzo)
  • San Vittorio - Santo Protettore (14 Maggio)
  • Sagra del carciofo bianco (15 Maggio)
  • Festa dell'emigrante (10 Agosto)
  • Negro: rassegna di musica etnica (Agosto)
  • Il Presepe nelle Grotte di Pertosa (Dicembre)

Panorama

Ingresso delle grotte


Grotte di Pertosa


Grotte


Grotte


Grotte

Grotte

Fontana in piazza San Benedetto

Pertosa - Cascata del Marematico